Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

Xiaomi Mi Band 2: display OLED e cardiofrequenzimetro a 20€

4 Giugno 2016

Commenti

0
 Giugno 4, 2016
 0

Categoria News

Xiaomi Mi Band ha quasi due anni di vita ed è un semplice braccialetto per il fitness tracking, che al momento del lancio costava appena 11 euro, un prezzo che ha contribuito a far schizzare l’azienda cinese al secondo posto nella classifica dei produttori di indossabili. Ma è tempo di rinnovamenti: Mi Band 2 è ufficiale da qualche ora ed, anche se costa quasi il doppio della smartband che l’ha preceduta, 23 dollari (o 20 euro) restano ancora pochissimi se si considerano tutte le funzionalità di questo dispositivo.

Mi Band aveva dei sensori per il monitoraggio del movimento (contapassi) e della qualità del sonno, la vibrazione come sveglia ed un modulo Bluetooth per interfacciarsi allo smartphone. Era solo questo, privo di display e cardiofrequenzimetro. Poi nel 2015, Xiaomi ha lanciato la variante Mi Band 1S con sensore per monitorare il battito cardiaco ma è solo ora, con Mi Band 2, che è arrivato anche il display OLED. Lo schermo può mostrare i passi, la frequenza cardiaca e l’orario ma resta spento quasi sempre finché non si solleva il polso o si attiva con un tasto capacitivo sotto il display, una soluzione che farà risparmiare molta energia.

Non a caso, Xiaomi Mi Band 2 ha una batteria da 70 mAh che dovrebbe funzionare per circa 20 giorni (10 gg in meno del modello senza display) ed è costruita con un telaio impermeabile (IP67), che vi permetterà di fare una doccia o lavarvi le mani senza doverla togliere. E’ stato anche aggiornato l’algoritmo del contapassi per migliorare la rilevazione ed il conteggio delle distanze.

Le altre caratteristiche prevedono: vibrazione per chiamate in arrivo, messaggi di testo, sveglie ed altre notifiche inviate dallo smartphone, e la possibilità di abbinare una Mi Band 2 al telefono sbloccando il dispositivo senza dover inserire il codice quando la smartband è vicina. Il nuovo fitness tracker di Xiaomi supporta Bluetooth 4.0 e dovrebbe funzionare con quasi tutti i dispositivi basati su Android 4.4 KitKat (o successivi) o iOS 7.0 (o successivi). La funzione di sblocco intelligente richiede però uno smartphone Xiaomi o un terminale con sistema operativo Android 5.0 (o successivi).

Xiaomi Mi Band 2 sarà disponibile in Cina, ma potrebbe essere presto in vendita anche su altri mercati (tra cui quello italiano).