Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

Samsung SM961: nuova SSD con prestazioni eccellenti

22 Giugno 2016
 Giugno 22, 2016

Categoria Samsung

Gli SSD Samsung SM961 in formato M.2 e compatibili con il protocollo NVMe stanno per arrivare nei negozi.

Le nuove proposte sono destinate ai produttori di PC (mercato OEM), al pari della precedente serie SM951, e sono interessanti perché non solo promettono ancora più alte, ma anche una maggiore capacità, arrivand fino a 1 TB. Il debutto degli SSD SM961 dovrebbe poi essere propedeutico all’arrivo nel prossimo futuro di una nuova gamma di soluzioni consumer volta a succedere agli attuali SSD 950 Pro.

A bordo degli SSD SM961 c’è un nuovo controller, Polaris, che dovrebbe scaldare meno e quindi entrare più raramente in throttling termico. Questo controller, insieme alla memoria NAND Flash, è in grado di assicurare prestazioni in lettura sequenziale fino a 3200 MB/s, mentre l’unità da 1 TB può toccare 450 mila IOPS in lettura casuale con una queue depth di 32.

Stando alle informazioni sinora disponibili, i nuovi SSD SM961 dovrebbero costare meno dei Samsung 950 Pro da 256 e 512 GB, almeno negli Stati Uniti. L’unità da 1 TB, la prima in assoluto in questo fattore di forma, è invece a listino con un prezzo di 512 dollari.

Samsung non ha replicato sul nuovo controller Polaris né sulla flash. Sospettiamo che il controller usi un design a otto canali e un nuovo processo produttivo per ridurre il calore e combattere il throttling termico, scrive il collega Chris Ramseyer.

Ci aspettiamo anche l’SM961 da 1 TB usi la tecnologia V-NAND di terza generazione come il Samsung Portable SSD T3. La terza generazione della V-NAND di Samsung impila 48 strati e raddoppia la densità rispetto alle precedente memoria V-NAND a 32 layer (Gen 2).