Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

Lenovo, nuova linea autunnale di Notebook e Smartphone

1 Ottobre 2016
 Ottobre 1, 2016
Assistenza Lenovo Motorola

Dopo l’anteprima dell’IFA di Berlino 2016, arrivano in Italia lo Yoga Book e i nuovi smartphone Motorola. Il nuovo motto è different is better

Tra i principali brand attivi nel mondo della tecnologia di consumo, Lenovo può vantare il maggior numero di premi nel corso delle ultime fiere internazionali hi-tech. Il motivo è semplice: la multinazionale cinese non ha paura di rischiare quando si tratta di reinventare le regole del gioco, che si tratti di design, accessori o innovative funzionalità a corredo dei suoi prodotti.

Non a caso, all’IFA 2016 di Berlino, il prodotto che più di altri ha attirato l’attenzione dei visitatori è stato lo Yoga Book, un dispositivo in grado di ridefinire il ruolo del convertibile, qualcosa in più di un semplice mix tra un tablet e un portatile. Ma non solo: dopo anni di continua flessione, la compagnia è anche riuscita a riportare in auge il marchio Motorola, proponendo una serie di smartphone davvero interessanti, tra cui il Moto Z, che coglie in pieno il trend dei gadget agganciabili al cellulare, avviato con il G5 di LG e destinato a ripresentarsi per altri marchi nel prossimo futuro (i Pixel di Google?).

Different is better è il nostro nuovo motto ha spiegato Mirko Poggi, AD & General Manager di Lenovo Italia quello che rappresenta meglio ciò che siamo e dove stiamo andando. Lenovo vuole essere una compagnia diversa nel modo in cui guarda al futuro, senza restrizioni. E’ con tale principio che siamo riusciti a diventare leader nel settore computer, una posizione che occupiamo oramai da oltre tre anni.

Quando tutti continuano a vedere nei PC un mercato destinato a estinguersi, noi abbiamo deciso di approcciare il segmento con una strategia davvero di rottura, sperimentando soluzioni dirompenti, mai viste prima. Così dai nostri laboratori è uscito il primo notebook con un telaio in fibra di carbonio, una famiglia di tablet con un proiettore integrato e, ultimo in ordine di tempo, un 2-in-1 con una tastiera sulla quale è anche possibile scrivere usando una vera biro.

Le novità in casa Lenovo non mancano. A partire proprio dallo Yoga Book (499 euro nella versione Android con Wi-Fi e 599 euro in quella Windows), un 2-in-1 sottile e leggero, basato su processore Intel Atom x5 e nato per migliorare le esperienze di produttività, sia su Windows che Android, attraverso una tastiera istantanea Halo Keyboard e la Real Pen, stilo a duplice utilizzo capace di scrivere su carta e su schermo. Poi il laptop Yoga 910 (parte da 1.499 euro), tra i più sottili ed convertibili Intel Core i7, con una durata della batteria fino a 15.5 ore. Lenovo Miix 510 (da 699 euro) è invece il nuovo detachable Windows Windows 10, sempre con un i7 e pensato per il lavoro e il divertimento. La gamma si completa con IdeaPad Y910 (2.999 euro) nato per soddisfare le esigenze di gaming più estremo, seppur in un device versatile ed elegante.

Parlando di Motorola, ecco Moto Z (699 euro), Moto Z Play (449 euro) e i Moto Mods, gli accessori da agganciare al retro del cellulare. Si va dal Power Pack (69,99 euro), per aumentare la durata della batteria, all’Hasselblad True Zoom (259,99 euro), per scattare foto professionali, Insta-Share Projector (309,99 euro) che regala allo smartphone la funzione di proiezione fino a 70 pollici e un speaker JBL (89,99 euro) per potenziare l’uscita audio.