Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

Google al lavoro sul super notebook con Andromeda

28 Settembre 2016
 Settembre 28, 2016

Tra una settimana esatta, Google dovrebbe mostrare Andromeda, il sistema operativo pensato per fondere elementi di Android e di Chrome OS. Qualora ciò venisse confermato, si tratterebbe senza dubbio dell’annuncio più importante della serata, nonostante le fonti siano concordi nel identificare il terzo trimestre 2017 come release date attendibile. Morale: lo vedremo in azione ma prima di toccarlo con mano passerà ancora un anno.

Fonti d’oltreoceano sono certe del fatto che Google, insieme al sistema operativo, lancerà nel 2017 un nuovo notebook di riferimento, concepito e realizzato per sfruttare al massimo le potenzialità di Andromeda. In azienda ci si riferisce al notebook col nome in codice Bison o Pixel 3, ma la certezza è che si tratti del laptop con cui iniziare possibilmente nel migliore dei modi l’avventura di Andromeda. Le stesse fonti dicono che, dal canto suo, Huawei starebbe lavorando in modo indipendente per rilasciare (sempre Q3 2017) un tablet Nexus basato su Andromeda.

Il notebook non sarà dunque un Chromebook, nè di nome nè di fatto, avrà un display da 12,3 pollici, sarà spesso 10 mm e sarà di fatto un convertibile, capace di assumere le sembianze di tablet (con tanto di pennino) a seconda delle circostanze. Non mancheranno un processore Intel, due porte USB C, tastiera retroilluminata con trackpad.

Può essere che Pixel 3 faccia una sua prima apparizione pubblica il 4 di ottobre, ma l’ipotesi più probabile è che lo faccia il tablet Nexus di Huawei e che Pixel 3 venga presentato ufficialmente a inizio 2017.