Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

27 Settembre 2016
 Settembre 27, 2016
Notebook Saronno

Non solo numeri importanti nel settore vendite di smartphone. A quanto pare, sarebbe in crescita anche la domanda di notebook, e di conseguenza, verrebbbero a scarseggiare diverse componenti fondamentali per la produzione degli stessi, come i display, le batterie e gli SSD.

A riportarlo sarebbero alcuni produttori di questi stessi componenti, e peraltro anche aziende come Hewlett-Packard (HP) e Dell, hanno affermato di aver aumentato le unità spedite in questa seconda metà del 2016 e di prevedere un aumento anche per la prima metà del prossimo anno.

L’ incremento della domanda di PC portatili è dovuto anche ai nuovi processori Intel e alla diffusione del sistema operativo Windows 10, in quanto rappresentano un incentivo per i consumatori a sostituire le loro vecchie macchine.

Nonostante tale carenza, i venditori cercano di ridurre al minimo l’impatto sulle vendite dei loro prodotti e sono disposti anche a pagare un extra per accaparrarsi le componenti, o ancora, cercano nuove fonti di approvvigionamento.

La domanda di SSD è quella più sentita, trattandosi di un componente necessario per i notebook ultrasottili di ultima generazione. Apple ad esempio, per la produzione del suo ultra-sottile MacBook Pro, collabora con più fornitori per assicurarsi un’adeguata tranquillità a livello produttivo.

Ad aggravare la situazione, c’è stato di recente il fallimento del più grande deposito di componenti della Corea, Hanjin .Tuttavia nonostante il problema sia effettivo, i fornitori si dicono ottimisti circa l’incremento della produzione delle componenti nel prossimo futuro.