Assistenza Tecnica Computer 02.35983994

info@computerdoc.it

17 Settembre 2016
 Settembre 17, 2016

Dopo le notizie trapelate quache giorno fa, nuove slide apparse sul web sembrano (ri)confermare che i Processori Intel della serie Coffee Lake porteranno sul mercato i primi chip a 6 Core nella fascia media e in particolare sui notebook. Come ben saprete, dopo l’abbandono della strategia tick-tock, alla Intel ora si parla di ottimizzazione e stando all’attuale roadmap, dopo Kaby Lake l’azienda californiana presenterà un’altra CPU a 14 nanometri, appunto Coffee Lake.

Il periodo di riferimento sarà il Q2 del 2018, quindi ci sarà ancora da aspettare oltre un anno e mezzo.

Tornando alle CPU, ci si riferisce ai Coffee Lake della serie H, che avranno un TDP nell’ordine dei 45 watt e oltre ad offrire ottimizzazioni in termini di performance e consumi, supporteranno la grafica Intel HD GT3e (questo almeno per i modelli a 2 e 4 Core).

Per quanto riguarda i prezzi non ci sono indicazioni, inizialmente si era parlato di fascia mainstream per gli Esa-Core Coffee Lake, tuttavia la serie H di Intel non è mai stata così economica, e la prima CPU a 6 Core di questa linea potrebbe purtroppo avere un prezzo non così basso.

Aspettiamo maggiori dettagli per quanto riguarda il segmento desktop, l’ ideale sarebbe avere un ipotetico Core i7-8700K con 6 Core e un prezzo nell’ordine delle 350/370 Euro, ma sono solo supposizioni.